L'importante è che la morte ci colga vivi (Marcello Marchesi)

"L'importante è che la morte ci colga vivi" (Marcello Marchesi)

sabato 17 gennaio 2009

RIFORMA DELLA GIUSTIZIA. GIUSTIZIA PENALE.

DOPO LUNGHE E CIRCOSTANZIATE RICERCHE, IL VOSTRO POVERO LEXDC DEVE ESTERNARE IL SUO DUBBIO AI MITICI 3 LETTORI CHE LO SEGUONO, CON ALTERNE FORTUNE. VIENE INVOCATA, CONTRO LA LENTEZZA DELLA MACCHINA DELLA GIUSTIZIA PENALE ITALIANA, COME PANACEA PER I TROPPI MALI,


                          LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE.


MA DA NESSUNA PARTE SONO RIUSCITO A LEGGERE COME SIFFATTA RIFORMA POSSA CONSENTIRE LA RAGIONEVOLEZZA DELLA DURATA DEL PROCESSO PENALE. NEMMENO NELLE CARTE E NELLE PROIEZIONI DELLE PROPOSTE GOVERNATIVE CHE INCALZANO A CIO'.


                    UN ALTRO ESEMPIO DI DISINFORMAZIONE DEL REGIME PUBBLICITARIO.

1 commento:

  1. CasaComCamp200318 gennaio 2009 00:16

    Ciao, come e quando non lo so bene nemmeno io,ma è sicuro che ad un Magistrato non devess'ere consentito di saltare di Palo in Frasca a seconda dell'opportunità del momento, e comunque devono rispondere del loro operato a qualcuno e non a loro stessi... ovviamente. Non possono essere controllori e controllati in niome del bene comune. La categoria infatti ha ampiamente dimostrata di essere afatta di buono e di marcio ! Come il resto del Popolo Italiano e, dietro al Giudice la dicitura va cambiata in

    LA GIUSTIZIA, NON E' UGUALE PER TUTTI e non solo per colpa dei Politici ma anche dei Magistrati a Libro Paga dei Potenti del momento.

    By Mr Greco 46

    RispondiElimina