L'importante è che la morte ci colga vivi (Marcello Marchesi)

"L'importante è che la morte ci colga vivi" (Marcello Marchesi)

lunedì 5 ottobre 2009

CERTO E' CHE SE AVESSI SAPUTO CHE PER UNO SCIPPO CHIAMATO MONDADORI

SAREI STATO COSTRETTO DOPO VENTI ANNI A PAGARE 750 MILIONI DI EURO, SAREI SCESO ANCH' IO IN CAMPO FONDANDO UN PARTITO, DIVENTANDO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ( O DEL CONIGLIO, COME VADP SCRIVENDO DA UN PO' DI TEMPO ), ARMEGGIANDO CON FRONDE DI AVVOCATI E COLLETTORI DI VOTO SPARSI PER LA PENISOLA ALLA RICERCA DELL' IMMUNITA' SPINGENDOMI FINO A COMPRARE LA TESTIMONIANZA FALSA, CONNIVENTE E BEN RETRIBUITA DEL MARITO DI UN MINISTRO INGLESE.


IN FONDO, A PAGARE E A MORIRE C'E' SEMPRE TEMPO!

3 commenti:

  1. Siamo alle prese con il solito attacco comunista al premieri!

    Vergogna!

    RispondiElimina
  2. ma vai a cagare pirla

    RispondiElimina
  3. spacciaPensieri6 ottobre 2009 04:51

    www.titolidicoda.org....è un sito di informazione partecipata, te lo consiglio, anche perchè la redazione è alle strette e ha bisogno di visite e commenti.

    Io non centro nulla col progg, ma ho preso a cuore la loro causa dopo averli seguiti per un pò!!!

    ti prego, passa il link....soprattutto in un periodo come questo.....

    RispondiElimina