L'importante è che la morte ci colga vivi (Marcello Marchesi)

"L'importante è che la morte ci colga vivi" (Marcello Marchesi)

mercoledì 7 ottobre 2009

IO NON LODO ALFANO! LA GATTA BERLUSCONA, FRETTOLOSA E PASTICCIONA ...

OK, LO SAPEVAMO TUTTI. AVEVAMO BISOGNO CHE CE LO DICESSE LA CORTE COSTITUZIONALE?


ANCORA UNA VOLTA SAPPIAMO CHE LA GATTA BERLUSCONA HA PARTORITO UNA LEGGE SBAGLIATA, INCOSTITUZIONALE, ILLEGITTIMA, ARRUFFATA, INCONCLUDENTE. INTANTO PERO' PER PIU' DI UN ANNO NE HA USATO E ABUSATO.


INVECE DI PENSARE A GOVERNARE HA PENSATO SOLO A TOGLIERSI DAI GUAI PENALI.


TUTTO PER UN UNICO INDIVIDUO, COME BEN HA RICORDATO SENZA TANTI GIRI DI PAROLE MAVALA' GHEDINI NELLA SUA REQUISITORIA. 


PECCATO CHE LA CORTE COSTITUZIONALE NON HA AVUTO L' OCCASIONE PER DARE UN GIUDIZIO SU UNA COSA PIU' IMPORTANTE : MA UN UOMO NELLA CONDIZIONE DEL BERLUSKAZZ HA DIRITTO DI CANDIDARSI ALLE ELEZIONI? CIOE' COME POTRA' SERVIRE BENE LO STATO SIA COME DEPUTATO CHE COME GOVERNANTE SE SI PORTA DIETRO COSI' TANTI PROBLEMI PERSONALI PENALI DA FARGLI SBOTTARE : "NON MI LASCIANO IL TEMPO PER GOVERNARE!" ? 


POTREMO FINALMENTE AVERE UN PARLAMENTO CHE LAVORA E FA LEGGI INTELLIGENTI E LEGALI?

1 commento:

  1. Di sicuro ci diranno che la corte era comunista....

    RispondiElimina