L'importante è che la morte ci colga vivi (Marcello Marchesi)

"L'importante è che la morte ci colga vivi" (Marcello Marchesi)

lunedì 16 marzo 2009

LAMPEDUSA E LA CRISI DEL REGIME PUBBLICITARIO

CON UNA NOTA STRINGATA LA STAMPA NAZIONALE CI AVVISA CHE OLTRE 500 IMMIGRATI SONO ARRIVATI A LAMPEDUSA.


SI PROFILA UNA NUOVA CRISI PER IL REGIME PUBBLICITARIO, VISTE LE ASSICURAZIONI DI MARONI, BERLUSKAZZ E GHEDDAFI SUL CONTENIMENTO DEL FENOMENO E LA SUA ESTIRPAZIONE.


PROBABILMENTE IL PATTUGLIAMENTO CONGIUNTO CHE CI ERA STATO PROCLAMATO IN ESSERE DALLA FINE GENNAIO 2009, LASCIA MOLTO A DESIDERARE ...


LE CONDIZIONI NELL' ISOLA SONO OVVIAMENTE PESSIME, ANCHE SE I GIORNALI, MINIMALISTI PER NECESSITA' DI CASSA SULL'ARGOMENTO, NON CI DANNO ULTERIORI SPUNTI DI COMMENTO.

3 commenti:

  1. Lungo la frontiera messicana che volesse tentare di entrare/varcare il confine americano in maniera illecita è soggetta al fuoco dei frontalieri. Nessuno ne parla nè tantomeno c'è lo sciacallaggio politico attuata dai sinistroidi italiani. In Italia fino a quando non viene toccato il proprio back si protesta, di invocano i diritti civili e via dicendo. Mi veniva in mente di indire un referendum a Lampedusa per sapere cosa pensano i cittadini dell'isola di questo fenomeno che vivono sulla propria pelle.

    RispondiElimina
  2. frederickzwei17 marzo 2009 20:16

    Ma mica questa nostra nazione fa informazione, è tutto superblindato,rimpiango la dc anch'io anche se non ero simpatizzante!Ottimo blog

    RispondiElimina
  3. e poi dicono che non siamo in un regime... sè.. sè...

    RispondiElimina