L'importante è che la morte ci colga vivi (Marcello Marchesi)

"L'importante è che la morte ci colga vivi" (Marcello Marchesi)

mercoledì 29 luglio 2009

ALITALIA. IL BERLUSKAZZ HA COMPLETATO LA DISTRUZIONE DELLA COMPAGNIA DI BANDIERA.

INFATTI, LA CILIEGIA SULLA TORTA DELLA SPARTIZIONE ILLEGALE FATTA DAI CAIMANI SULLE SPOGLIE DELLA COMPAGNIA DI BANDIERA SONO LE NUOVE DESTINAZIONI INTERNAZIONALI PREVISTE DAL PIANO VOLUTO DAGLI "INCAPACI E SPROVVEDUTI" COLANINNO E SABELLI" CHE COME E' NOTO NE CAPISCONO DI TRASPORTO AEREO QUANTO ME, CHE NON HO NEPPURE I SOLDI PER FARE L'AZIONISTA DI MINORANZA DEI CAI-MANI ( E DIO ME NE GUARDI!).


COSI', LE NUOVE DESTINAZIONI NON SARANNO VOLI DIRETTI, MA TRASFERIMENTI DALL' ITALIA A PARIGI O AMSTERDAM, PER VOLARE POI VERSO LA META FINALE.


COSI' LA NOSTRA COMPAGNIA DI BANDIERA AMMAINA PROPRIO LA BANDIERA, SE MAI QUALCUNO AVEVA LA SPERANZA O L' ILLUSIONE PERCHE' TELECOMANDATO DALLE CHIACCHERE DEL REGIME PUBBLICITARIO.


INTANTO TRAPELA IL MALCONTENTO DEGLI AZIONISTI, CHE COMINCIANO A COMPRENDERE CHE IL DUO DI TIMONIERI NON E' POI COSI' GAGLIARDO COME SEMBRAVA, VISTE LE ESPERIENZE LAVORATIVE PRECEDENTI DEI DUE CAPITANI D' INDUSTRIA.

4 commenti:

  1. lettereassurde29 luglio 2009 12:56

    La storia dell'Alitalia è sta una pagliacciata incredibile, non riesco a trovare parole per descrivere questa vicenda.

    RispondiElimina
  2. assurdo, come le tue lettere ...

    RispondiElimina
  3. Sarebbe una pagliacciata, se non avesse coinvolto migliaia di lavoratori ed azionisti (obbligazionisti? non ci capisco nulla di queste cose).

    Purtoppo è un dramma. ma per gli italioti è stata un'azione giusta e sacrosanta. Per fortuna che Silvio c'è. Si, per fortuna dei caimani! :-)

    Ciao Lex,

    Francesco

    RispondiElimina
  4. almeno gli obbligazionisti salveranno spiccioli di centesimi grazie a una legge illegale ...

    RispondiElimina